Blog

Ognuno di noi, almeno una volta, si è domandato: "Cosa devo fare per dormire bene?" Oppure si è detto: "Finalmente questa notte ho dormito veramente bene!". Ma qual è il segreto? Nessuno, dipende dalla posizione.

Qual è la posizione migliore per dormire bene e svegliarsi riposati?

Bisogna fare molta attenzione alla posizione che assumiamo quando riposiamo, ma anche alla quantità di ore che dedichiamo al riposo; è utile ricordare che la posizione migliore varia anche in base al nostro stato di salute.

Cosa sono gli spasmi notturni

dormireLe Mioclonie, o più comunemente conosciute come spasmi notturni, sono degli scatti muscolari improvvisi e involontari che si possono verificare nella fase di addormentamento oppure durante il sonno. Tipicamente questi spasmi sono associati alla sensazione di perdita dell’equilibrio o caduta nel vuoto.
Questa patologia è molto comune, infatti colpisce circa il 70% della popolazione.


Il Memory Foam è un termine generico per definire dei prodotti di sintesi, dei materiali cellulari espansi con vari gradi di morbidezza e caratteristiche chimico-fisiche tra le più varie.
L’origine è frutto della ricerca NASA con lo l’obiettivo di contrastare le forti accelerazioni e decelerazioni dei viaggi spaziali e aumentare il benessere degli astronauti.
In seguito queste schiume termosensibili, grazie alla capacità di alleviare gli eccessi di pressione in soggetti lungodegenti, sono state e sono tuttora utilizzate in ambito medicale con proprietà antidecubito. Solo recentemente si è diffuso un notevole impiego nei materassi ad uso privato con memory foam di svariate origini.

lombosciatalgiaLa colonna vertebrale svolge una funzione motoria nonché di sostegno. La lombosciatalgia è un disturbo che colpisce l’area lombare diffondendosi su una delle due gambe.

Quali sono le cause?

Questa patologia si manifesta quando un’infiammazione o una compressione colpiscono il nervo sciatico, può essere anche causata da un intensa attività fisica o da un colpo d’aria. Il dolore varia da paziente a paziente e può manifestarsi con bruciore oppure fitte.

L’offerta dei materassi in commercio è molto ampia perciò è doveroso fare una selezione per chiarire le proposte e comprare il materasso giusto, scopriamo quale marca scegliere per il tuo prossimo acquisto.
La scelta del materasso è soggettiva e varia in base alle necessità, preferenze e budget disponibile. In ogni caso informarsi sulla qualità, sulla tipologia e la marca può essere di grande aiuto, ecco tre elementi da considerare.

1 – La rigidità del materasso

dormireIl cuscino è un oggetto fondamentale per il nostro benessere ma troppo spesso è sottovalutato. Ci consente di svegliarci tranquilli e sereni grazie al giusto allineamento della colonna vertebrale.
Per ricevere i giusti benefici però è importantissima la scelta di un buon cuscino che può migliorare la qualità del sonno e diminuire i problemi di collo e cervicale.


Quale cuscino scegliere per dormire bene?

La scelta del cuscino è molto personale per questo motivo è necessario capire le proprie esigenze. Anzitutto la posizione assunta durante il sonno è un fattore determinante nella decisione del cuscino:

Rimedi immediati per il torcicollo: iniziamo da cuscino e materasso

Torcicollo: cos’è e quali sono le principali cause

torcicolloIl torcicollo è un’infiammazione che si contraddistingue per una limitata mobilità del collo e dolori molto fastidiosi, questi tuttavia possono essere alleviati con alcuni accorgimenti.rimedi-torcicollo

Il torcicollo può nascere da diverse cause come assumere posture sbagliate, fare movimenti bruschi e colpi d’aria.

La guarigione varia in base alla gravità dell’infiammazione ma normalmente è possibile risolvere il problema con una semplice terapia.


La guida per scegliere correttamente il materasso per letto contenitore

contenitoreIl letto contenitore è un letto speciale che possiede al di sotto della rete un vano salvaspazio. E’ una comoda alternativa soprattutto per chi possiede una camera da letto poco ampia, è molto funzionale nelle piccole abitazioni ma utilizzato ormai in tutte le tipologie di case grazie alla sua praticità ed economicità salvaspazio.

È importante scegliere il materasso giusto per il letto contenitore, scoprite quali sono i piccoli accorgimenti di cui tenere conto.

Cos’è la Discopatia?

La discopatia è una patologia della colonna vertebrale che deriva dalla compressione di un disco che separa le vertebre e si manifesta con un forti dolori particolarmente acuti sia durante il riposo notturno, che durante il giorno.

Quali sono le principali cause della Discopatia?

L’origine è varia, può trattarsi di una discopatia traumatica, a seguito di uno sforzo eccessivo, oppure da postura. Inoltre esistono discopatie infettive provocate, ad esempio, dallo stafilococco e anche infiammatorie dovute alle sostanze presenti nel disco vertebrale.

Il buon riposo parte innanzitutto da un buon materasso, ma come sapere quali sono i materassi migliori per dormire?

cambiareÈ bene orientarsi verso un prodotto di qualità, che resista nel tempo e che possa garantire un buon riposo per molti anni. È inoltre importante valutare con attenzione le proprie esigenze: il materasso deve sostenere il corpo in una posizione neutra in cui la colonna vertebrale assuma la curvatura naturale.



Ecco la lista dei materassi migliori per dormire!

La guida per la pulizia del materasso in Memory con rimedi naturali

pulireIl materasso in Memory è uno dei più utilizzati perché si adatta perfettamente al corpo, garantendo la giusta posizione della schiena e un dolce riposo.

I materassi in memory di qualità dispongono di rivestimento removibile che rende piuttosto facile e immediata la pulizia; nel caso in cui il materasso non avesse questa copertura, consigliamo di acquistare un coprimaterasso tradizionale o impermeabile.


Abbracciare il cuscino quando si dorme: qual è il significato?

dormiremeglioOgnuno di noi addormentandosi assume inconsciamente una posizione predefinita: c’è chi dorme supino, chi a pancia in giù, chi in posizione fetale, oppure c’è chi preferisce dormire su un fianco.

I movimenti che si compiono durante il sonno sono in grado rivelare lati caratteristici della nostra personalità e il modo in cui ognuno usa il cuscino durante il sonno gioca un ruolo importante nell’interpretazione delle caratteristiche di ognuno di noi.

Come riconoscere quando bisogna cambiare materasso

materassiusatiI materassi di qualità, se tenuti mantenuti bene, garantiscono prestazioni ottimali solitamente per 8-10 anni ma la durata di ogni materasso è influenzata, oltre che dalla tipologia di prodotto, dalla corporatura e dalle abitudini dell’utilizzatore.

Quando un materasso è stato tenuto in ambienti umidi o quando non è stato pulito frequentemente probabilmente andrà sostituito prima dei classici 8 anni.


Come scegliere il cuscino adatto per chi soffre di torcicollo

guancialeIl torcicollo è una contrattura muscolare che si contraddistingue per una limitata mobilità del collo, solitamente accompagnata da un dolore cervicale.

Il dolore si risolve solitamente nell’arco di alcuni giorni ma spesso i soggetti che soffrono di torcicollo sono recidivi.


Le cause del torcicollo possono essere molteplici, per esempio:

Memory Foam difetti: solo nelle imitazioni!

difettiParliamo spesso dei materassi in memory che vengono consigliati da sempre più addetti ai lavori, ma raramente vengono analizzati anche i difetti del memory foam.

Per i materassi in memory, così come per ogni categoria merceologica, esistono prodotti di diverse qualità ed è sicuramente importante scegliere l’acquisto di un materasso di elevata qualità per ridurre al minimo le possibili imperfezioni.


Come dormire meglio con pochi e semplici accorgimenti

dormirebenePer avere un sonno riposante e rilassante, non occorre rivoluzionare il proprio stile di vita, ma porre attenzione ad alcuni fattori: scopriamo insieme come dormire meglio.

Per avere un buon riposo è fondamentale mantenere uno stile di vita sano e attivo. Giocano un ruolo di primo piano gli orari e le routine di ognuno. Non esistono regole prestabilite ma è importante mantenere costanti gli orari, soprattutto quelli della sveglia, dei pasti e del sonno. Ci sono persone alle quali basta dormire 6 ore per rigenerare il corpo e la mente e ci sono persone che hanno bisogno di 9 ore di riposo, ognuno deve trovare il proprio equilibrio!

Quale materasso scegliere se si soffre di allergia agli acari.

Allergia agli acari? Scegli il materasso anti acaro!

materassoGli acari sono invisibili aracnidi che trovano il loro habitat ideale nella camera da letto e nello specifico sul materasso, luogo in cui si trova un calore costante.

Gli acari della polvere causano un’altissima percentuale di allergie respiratorie, rendendo difficile il sonno delle persone che soffrono di questa forma allergica.


Guida alla corretta pulizia del materasso dagli acari

disinfettareGli acari causano circa il 75% delle allergie respiratorie e chi ne soffre ha sintomi durante tutto l’arco dell’anno, gli acari trovano infatti il microclima ideale nelle moderne abitazioni che mantengono costantemente una temperatura calda.

Molte persone non hanno un corretto riposo a causa di una cattiva respirazione dovuta all’allergia, in questi casi è fondamentale capire come procedere alla pulizia del materasso. I vecchi materassi devono essere puliti periodicamente per tenerli il più possibile liberi dagli acari.


La soluzione per unire due materassi singoli è la fascia unisci materassi

fasciaQuando arriva il momento dell’acquisto di un materasso matrimoniale molte persone sono molto in dubbio su quale sia scelta migliore da fare, soprattutto nei casi in cui le coppie che usano il materasso hanno esigenze posturali diverse.

Abbiamo spiegato più volte quanto sia importante avere un materasso adatto al proprio corpo e alla posizione durante il sonno e acquistandone uno matrimoniale non sempre si riescono a soddisfare le esigenze di entrambi gli utilizzatori.

Come dormire con i problemi di cervicale: iniziamo dalla postura

posizioneLa postura della schiena è importantissima quando si sta in piedi e quando si lavora seduti alla scrivania, ma è fondamentale mantenere una posizione corretta anche mentre si dorme.
Trascorriamo fino a un terzo della nostra giornata a letto e mantenere la colonna nella posizione ottimale è necessario per non rischiare di avere dolori: lo sa bene chi soffre di cervicale!

La zona cervicale è la più mobile della colonna vertebrale, è quella che più frequentemente causa dolore se tenuta in una posizione scorretta.

Verso quale punto cardinale dormire per recuperare al meglio le energie

Il Feng Shui è un’antica arte cinese che supporta l’architettura tradizionale e insegna a organizzare lo spazio in modo da generare benessere fisico e mentale.

Molte persone si chiedono verso quale punto cardinale dormire e grazie ai principi del feng shui possiamo trovare risposta a questo quesito.
Luogo comune vuole che quando si dorme sia necessario tenere la testa a nord, questo non è però obbligatorio nei casi in cui la camera da letto ha una buona posizione all’interno dell’abitazione.

6 cose da sapere prima di scegliere il materasso in memory

Cambiare materasso non è cosa frequente, è un oggetto che ci accompagna notte dopo notte per molti anni e proprio per questo molti clienti si chiedono come scegliere un materasso memory.

L’acquisto deve essere guidato e nella scelta bisogna tenere in considerazione diversi criteri. Solo così possiamo assicurarci un prodotto di qualità e quindi un buon riposo.

Ecco quindi alcuni fattori da valutare per scegliere correttamente un materasso in memory:

  • la provenienza delle materie prime
  • la tecnologia di produzione
  • lo spessore del materasso
  • lo strato inferiore del materasso
  • il rivestimento del materasso
  • la rete.

Come scegliere il materasso perfetto per chi soffre di mal di schiena

Scegliere un materasso non è cosa semplice e lo sanno bene le persone che soffrono di mal di schiena che, nella diatriba tra rigido e morbido, non sempre riescono a trovare la soluzione migliore per un sonno perfetto.

Il materasso ha un ruolo fondamentale per la nostra schiena, trascorriamo molte ore dormendo e un sostegno non adeguato potrebbe peggiorare il dolore o addirittura causarlo. Buona norma, soprattutto per chi soffre di mal di schiena, è quella di chiedere al proprio medico un consiglio su quale tipologia di materasso scegliere.

materassoA letto si passa un terzo della propria vita, Ecco perché è importante dormire bene, scegliendo il materasso adatto alle proprie esigenze, alla propria conformazione fisica e prestando anche la dovuta attenzione nel caso siano presenti sintomatologie dolorose a carico della colonna vertebrale. Perché è vero che i materassi non sono tutti uguali!

Un materasso rigido è più indicato ad esempio per individui con problemi alla schiena, come scoliosi e lombalgie, mentre per gli anziani, soprattutto se soffrono di osteoporosi, è meglio più morbido.

Perché è così importante scegliere in modo giusto?

L’insonnia è considerata un vero e proprio disagio che si acuisce soprattutto nella stagione estiva, le sue temperature elevate e il conseguente aumento della sudorazione, che il corpo innesca come risposta, per questo motivo è difficile riuscire a prendere sonno e a dormire bene.

Da ciò derivano l’inevitabile senso di stanchezza che si manifesta durante il giorno, l’irritabilità e la sonnolenza continua a causa delle ore di sonno da recuperare.

Come fare a rimediare? Vediamo nel dettaglio alcune soluzioni che possono aiutare.

Mal di Primavera: gli effetti sul riposo durante il cambio stagione

ll riposo è spesso influenzato dallo stile di vita e dallo stress, importantissimo per la nostra salute poiché è un efficace rimedio per la memoria, cuore, prestazioni atletiche e anche per il mantenimento della linea, ma il suo equilibrio In questo periodo dell’anno anche il cambiamento di stagione e il "mal di primavera" possono portare a disturbi del sonno visto che l’organismo si deve adeguare a nuovi ritmi biologici.

cambiostagioneCon il ritorno dell’ora solare infatti saremo nuovamente obbligati a spostare le lancette dei nostri orologi, ma in questo modo i nostri ritmi cambiano, siamo pronti ad affrontare questo problema?

Ogni anno, per ben due volte infatti si ripete il rito del cambio dell’ora ma some sempre nei giorni successivi, ci ritroviamo stanchi, con sonnolenza eccessiva e sfasati, e i disturbi del sonno aumentano.


Le buone abitudini per dormire bene anche in estate, con il caldo afoso grande nemico del sonno sereno.

caldoIl caldissimo sole estivo è indispensabile per trascorrere piacevoli giornate al mare o all’aria aperta con gli amici, ma il caldo è sicuramente uno dei più grandi nemici del riposo.

In questa stagione infatti aumenta notevolmente il numero di persone che ha difficoltà a dormire bene.


Qual è la posizione corretta per dormire?

Spesso si legge in giro che la posizione in cui dormiamo la notte fornisca indicazioni precise sulla nostra personalità. Ovviamente è un po’ difficile stabilire se ciò sia effettivamente vero, ma sicuramente il modo in cui preferiamo dormire la notte può avere serie ripercussioni sulla qualità del nostro sonno.

La salute arriva dormendo, basta dormire nella posizione corretta!

posizione

13 rimedi per dormire bene: quantità e qualità fanno la differenza

Dormire al meglio e alzarsi riposati non solo aiuta il buonumore ma contribuisce anche a migliorare il metabolismo.

L’importante è rilassarsi perché dormire bene almeno 8 ore al giorno è una vera formula di bellezza che migliora aspetto e pelle. Anche per dimagrire ed avere una bella pelle è importante dormire bene con una certa regolarità.

Ci sono tanti rimedi naturali che aiutano a conciliare il sonno ma i principali consistono nell’allontanare computer, telefonini e alcolici perché disturbano pesantemente il sonno.

Gli acari della polvere sono animaletti invisibili all’occhio umano e purtroppo sono spesso causa principale di allergie molto fastidiose.

Come possiamo eliminarli in maniera efficiente?

Eliminarli completamente non è un impresa certo facile, possiamo però riuscire con questi piccoli accorgimenti a ridurne drasticamente la presenza e anche a prevenire l’eventuale comparsa.

acariPer fortuna, esistono alcuni rimedi naturali ed ecologici per provare ad eliminare gli acari dalle lenzuola e dai materassi. In vendita troviamo degli spray antiacaro a base di oli essenziali che sono utili da vaporizzare sia nelle stanze della casa che sui tessuti. Li potrete cercare su internet o in erboristeria.



cameradalettoLa camera da letto può essere terreno fertile per acari o muffe in grado di provocare disturbi respiratori e di compromettere i vostri sonni tranquilli.

Se vi capita di svegliarvi ancora più stanchi di quando siete andati a dormire, allora è probabile che la vostra camera da letto abbia bisogno di qualche attenzione in più….

Infatti mal di testa, congestione nasale e mal di gola potrebbero essere legate all’accumulo in camera da letto di allergeni e di sostanze poco salutari.

Ecco dunque 10 consigli utili per rendere la vostra camera da letto un ambiente sano e accogliente

Anche a me è capitato spesso di svegliarmi dopo un lungo sonno ristoratore ma di sentirmi da subito già stanco.

stanchezzaMi rendo conto che il mio riposo è stato disturbato da alcuni fattori di cui non sono pienamente a conoscenza ma che di certo sono in grado di compromettere il mio riposo, per questo il mio organismo potrebbe dunque non riuscire a recuperare del tutto le energie necessarie per affrontare al meglio una nuova giornata ricca di impegni.

Dato per scontato che già avete provveduto a dotarvi di un materasso memory e una rete adatte alla vostra schiena, vi presentiamo qui alcune delle possibili cause del fenomeno:

Tisana per dormire bene: 10 rimedi naturali per riposare al meglio

tisaneAlla fine di una lunga giornata è arrivato il momento di riposare e cosa c’è di meglio di una bella tisana prima di andare a dormire bene?

Aiutano a favorire il buon riposo e a preparare l’organismo ad un sonno rigenerante.

Quali sono le cause che ci fanno russare?

A proposito del russare, le cause possono essere molteplici e variare da un soggetto all’altro.

Il fenomeno può essere imputato alla presenza di tessuti organici all’interno della cavità nasale o della gola maggiormente tendenti a vibrare, poiché più morbidi o flessibili del normale.

Il rumore viene generato nel momento in cui, mentre si dorme, l’aria si trova ostacolata dal poter fuoriuscire liberamente dalle cavità nasali e dalla bocca. Una ostruzione parziale a livello del naso potrebbe essere provocata da una deviazione del setto nasale.

dormiresenzaansiaNonostante il riposo sia una componente essenziale della nostra esistenza non gli prestiamo la dovuta attenzione. Le ore di sonno sono cruciali per la nostra salute e per il nostro benessere e il ritmo circadiano è strettamente legato alla maggior parte dei disturbi cronici, tra i quali l’ansia.

Ma Cos’è il ritmo circadiano?

Siamo dotati di un orologio che regola il ritmo delle nostre funzioni, prestazioni e percezioni, allineandolo con un tempo esterno più grande di noi. Il nostro organismo infatti è sincronizzato con i tempi e le fasi della natura e questi influenzano ogni aspetto della nostra vita; per questo vengono chiamati ritmi circadiani.

Quantifichiamo le ore di sonno necessarie per recuperare al meglio il benessere psico-fisico

Il tempo dedicato al sonno dipende molto dall’attività lavorativa svolta e dagli impegni quotidiani. Tenete conto che per un adulto il tempo di riposo ideale secondo gli esperti è di circa 8 ore, ma chiaramente questo varia seconda delle esigenze del vostro corpo.


dormirebeneTutti vorremmo dormire bene e godere di un sonno davvero ristoratore… è importante per recuperare le nostre energie e per sentirci freschi e riposati la mattina al risveglio. Sono molti gli elementi che possono impedirci di raggiungere il meritato riposo, citiamo ad esempio lo stress e le preoccupazioni della vita quotidiana.

Per fortuna possiamo utilizzare alcuni rimedi naturali molto semplici da applicare, dagli oli essenziali alle tisane, che possono essere d’aiuto per dormire meglio.

riposoPare che la maggior parte degli atleti tenda a riposare un numero di ore in più, rispetto a chi non pratica nessuno sport. Sostengono che il miglior modo di allenarsi prevede attenzioni particolari al mangiare sano, ma anche al dormire in maniera adeguata.

Quante ore di sonno al giorno sono necessarie?

Le necessità di riposo cambiano da persona a persona e in buona parte dipendono dallo stile di vita condotto. La maggior parte della gente pensa che gli adulti dovrebbero dormire 8 ore per riposare correttamente, ma studi recenti tendono a demistificare questa convinzione comune, facendo emergere anche alcuni altri aspetti di una certa importanza.

materassoIl BMI (Body Mass Index) si traduce in “indice di massa corporea” è il coefficiente che si riferisce al rapporto tra peso e altezza di un individuo. Questo valore ci permette di scoprire quale è il nostro peso ideale e ci fornisce le indicazioni per la scelta del materasso.

Desideriamo chiarire che non intendiamo enfatizzare un tema così delicato come il "peso ideale", è nostra intenzione consigliare il materasso memory migliore per ogni persona in base all’indice di massa corporea.

Indice di massa corporea non è applicabile ai minori di 18 anni.

Come dormire bene durante la gravidanza

Il riposo per le donne in stato di gravidanza non è facile…

gravidanzaÈ sicuramente un periodo bellissimo quello dell’attesa, ma non privo di problematiche soprattutto se consideriamo l’ovvio insorgere di grandi e piccoli cambiamenti sia fisiologici che psicologici dormire-in-gravidanzache interessano il corpo della donna, e gli stessi purtroppo interessano anche il riposo.

Trovare la posizione ideale per il proprio corpo e che sia ottimale anche per il bambino in grembo può spesso essere infatti piuttosto difficile, e ovviamente questa “difficoltà” sarà ancora più evidente durante l’ultimo periodo della gravidanza.
Durante il primo trimestre di gravidanza, molte donne sperimentano stanchezza diurna e vedono accentuarsi la necessità di riposo.

Come prendersi cura del materasso.

Grazie ad una semplice manutenzione, il vostro materasso accompagnerà i vostri sogni sereni per molti anni. Sarà sufficiente limitarsi a ruotarlo periodicamente e a cambiarne le lenzuola. Di seguito vi offriamo alcuni suggerimenti per la sua pulizia e la manutenzione.

Le regole di base per la manutenzione si sono semplificate con i materassi Lav System.

Piante per dormire: rimedi naturali per riposare meglio

l riposo, anzi aggiungiamo "il corretto riposo" è un bisogno fisiologico fondamentale per l’organismo, soprattutto per l’essere umano che necessita di ricaricare le funzioni psicologiche e fisiche, permettendo così di svolgere le normali attività diurne con performance soddisfacenti.

Una mente e un corpo adeguatamente riposati infatti contrastano la distrazione, mantengono vigili e attenti, ci permettono insomma di essere “presenti” e concentrati qualsiasi attività si svolga.

In caso contrario è frequente notare l’insorgere dell’insoddisfazione, dell’irritabilità, oppure la comparsa di problemi in ambito lavorativo e nelle comuni relazioni sociali.

Dopo svariati anni di utilizzo arriva il momento di cambiare il nostro materasso.

Il modo di sostenere il corpo del materasso varia durante gli anni. Passati oltre 10 anni, periodo durante il quale ha sopportato il nostro peso mediamente 8-9 ore al giorno, ora sembra quasi deformato ed ha perso buona parte delle sue caratteristiche, anche se esteriormente pare ancora in buone condizioni.

Fidarsi dell’apparenza è un atteggiamento sconsigliato. Crediamo sia corretto evidenziare gli aspetti da valutare con maggiore attenzione, perché possono avere conseguenze rilevanti sulla qualità del nostro riposo e del nostro benessere psico fisico.

Posizioni del sonno: scopriamo il linguaggio del corpo

Non comunichiamo soltanto con le parole…

Tutto il nostro corpo, in realtà, è un potente strumento di comunicazione.

Il modo in cui ci presentiamo, le gestualità tipiche e spesso molto semplici (come ci muoviamo, il nostro modo di muovere le mani o di rivolgere lo sguardo verso l’altro) fanno parte di quel sofisticato linguaggio dei segni e dei gesti che molto spesso risulta più efficace del dialogo diretto.
Siamo sempre stati portati a pensare però che tutto questo fosse valido se riferito alla nostra vita sociale, al rapporto con gli altri e ovviamente nei periodi di veglia… ma non è così!

L’uso di specchi in camera da letto

Quando si tratta di arredare una camera da letto si tende sempre a rivolgere maggiore attenzione e quindi tempo ai vari pezzi di arredamento che assolvano principalmente a due funzioni essenziali, l’estetica e la praticità (e per praticità intendiamo il fatto che debbano rispondere a funzioni specifiche come ad esempio la possibilità di contenere abbigliamento, tessuti etc).

Ma fra gli accessori vi è un oggetto che oltre ad essere funzionale assume un significato particolare e può essere un valore aggiunto.Stiamo parlando dello specchio, un elemento estremamente decorativo.

La guida per decorare la camera da letto con il colore adatto

Come abbiamo già avuto modo di consigliare in articoli precedenti del nostro blog, scegliere i colori ideali delle stanze della nostra casa è molto importante perché da un lato essi possono esprimere o invogliare particolari stati d’animo dell’individuo e dall’altro influenzano notevolmente la percezione dello spazio e l’estetica della stanze in questione.

Come arredare la camera da letto per dormire bene

La camera da letto è il luogo destinato al nostro riposo, lo sappiamo, ma non per questo possiamo tralasciare l’arredamento di questa stanza. In realtà, l’ideale sarebbe creare un ambiente in cui, oltre all’indispensabile comfort sia anche gradevole, magari dai colori rilassanti.

Così, al di là della obbligatoria scelta del letto e di un comodo materasso in schiuma di memoria, dovremmo preoccuparci di renderlo anche uno spazio pratico (come un armadio per esempio) includere oggetti d’arredamento bassi che sicuramente aiutano a personalizzare il proprio spazio e farcelo sentire davvero nostro.

Materasso come sceglierlo? Ecco i consigli di LAV System

È giunto forse il momento di acquistare un nuovo materasso? Seguiamo un discorso logico di base:

  • Il nostro attuale materasso ha ormai età veneranda, non è più comodo come un tempo, il riposo non è effettivamente rilassante?
  • Abbiamo anche noi raggiunto una veneranda età? (non fa piacere sentirselo dire lo ammetto… ma la vità è così, anche se sicuramente non ci fa piacere invecchiamo
  • Abbiamo semplicemente bisogno di "riposare meglio"

Alzi la mano chi non ha mai passato una pessima notte (difficoltà a riposare, risvegli continui, incapacità a rilassarsi etc…) senza conoscerne il motivo!

alimenti

È una situazione abbastanza comune, lo sappiamo… anche in soggetti che non hanno mai sofferto di insonnia o di altre problematiche legate alla mancanza di riposo, così come sappiamo tutti il disagio che tutto questo può provocare, mancanza di concentrazione, irritabilità …

Chi vi scrive è un cinquantenne ( e va bene, lo ammetto…55 anni compiuti da poco) che ricorda benissimo il consiglio, forse è meglio parlare di obbligo in realtà, dei suoi nonni… e cioè il “famoso” bicchiere di latte da bere prima di andare a letto!

sorrisoDurante il sonno, la pelle, specialmente quella del viso, oltre a rigenerarsi viene anche ossigenata dall’azione di alcuni ormoni che aiutano la riparazione dei tessuti.

Alcune particolari reazioni a livello del metabolismo infatti aiutano ad eliminare le sostanze nocive e favoriscono il rilassamento cutaneo, per questo quando ci risvegliamo le linee di espressione del nostro viso ad esempio ci appaiono meno marcate e il volto disteso e luminoso… è il “sonno di bellezza”!

Ma cosa succede in realtà?

Il sovrappeso o ancor peggio l’obesità al giorno d’oggi rappresenta un problema serio per una percentuale piuttosto (ahimè!) alta di individui, problema serio in quanto l’aumento del grasso corporeo provoca effettivi danni alla salute.

svegliaNe sentiamo parlare spesso, ma forse non realmente a fondo vengono enumerate le tante e diverse tipologie di disturbi che possono manifestarsi. Uno di questi è la sindrome di Pickwick.

Il nome Pickwick deriva dal personaggio di un romanzo di Charles Dickens, in cui un uomo in sovrappeso e dal volto arrossato si addormenta nei momenti meno opportuni, ovunque e in qualsiasi posizione.

Come riposare bene grazie alla Cromoterapia

Che colore hanno le pareti della vostra camera da letto?

È vero che possono influire positivamente o negativamente sulla qualità del nostro riposo?

cromoterapiaÈ un'affermazione esatta quest’ultima, poiché alcune tonalità di colore riescono ad avere un influenza indiretta sul nostro umore e quindi, giacchè ne parliamo riferendoci al luogo dove solitamente ci ritiriamo per riposare, possono incidere sulla qualità del nostro sonno.

Sicuramente, qualche volta la tentazione di decorare la nostra camera da letto dipingendola magari con un bel rosso vivo, un arancione o un blu elettrico (magari sotto il pressing del nostro partner…) anche se in fondo in fondo un’altra vocina ci consigliava qualcosa di “più morbido”.

Spesso si associa il cattivo riposo a disturbi del sonno, come quando si dorme poco o male, esistono però delle problematiche che si verificano durante il periodo di riposo e altri che interessano i periodi di veglia. Pensiamo, ad esempio, a quel senso di spossatezza e la forte sensazione di aver sonno durante le ore del giorno.

In quest’ultimo caso parliamo di Ipersonnia Idiopatica. Vediamo di cosa si tratta.

Materassi ergonomici Lav System: il riposo rigenerante

L’ergonomia, secondo la IEA International Ergonomics Association, è quella scienza che si occupa dell’interazione tra gli elementi di un sistema e la funzione per cui vengono progettati, nonché la teoria, i principi, i dati e i metodi che vengono applicati nella progettazione, allo scopo di migliorare la soddisfazione dell’utente e l’insieme delle prestazioni del sistema.L’ergonomia riveste un ruolo importantissimo nel campo della produzione dei materassi, soprattutto se si deve considerare l’attenuazione di problematiche di natura posturale che riguardano l’essere umano.

Come acquistare il materasso più adatto alle Vostre esigenze.

Negli ultimi anni un prodotto molto avanzato tecnologicamente si sta diffondendo sempre e i motivi di questa diffusione sono validissimi. Mi riferisco ai materassi in materiale viscoelastico, materiale meglio noto come memory foam. Negli ultimi anni il mercato è stato invaso da un numero elevatissimo di copie del materiale originariamente sviluppato dalla NASA, complice un’economia di mercato che ha sempre più spinto i produttori a diminuire i costi, anche utilizzando schiume di qualità medio bassa, ciò si traduce in un peggioramento della qualità.

Metodi sperimentali per la determinazione delle caratteristiche fisico-meccaniche.

Per determinare le caratteristiche della schiuma si rilevano i seguenti valori fisici:

DENSITÀ

La densità indica il peso dell’espanso per unità di volume e si esprime in gr/l o kg/mc. Il blocco da campionare viene pulito dalla buccia, sezionato in strati perpendicolari all’asse di crescita e la media dei singoli valori di peso degli stessi indica la densità del blocco.

Il Materasso: rapporto costo-utilizzo in riferimento ad altri beni durevoli.

lavmemorysoftSentiamo tanto spesso menzionare statistiche riguardo i consumi delle famiglie italiane, un esempio classico sono i rapporti dell’ISTAT. I dati presi in analisi, nel tentativo di evidenziare crescite o diminuzioni della spesa dell’individuo, difficilmente approfondiscono l’argomento costo-beneficio di un bene durevole come il materasso.



dormire beneDalla semplice e temporanea difficoltà a riposare, fino all’insonnia, c’è molto che può essere messo in atto per riuscire a dormire meglio la notte e quindi sentirsi ritemprati al risveglio e riuscire a rimanere vigili per tutta la giornata. Stiamo parlando “dell’igiene del sonno“, una serie di semplici pratiche, buone abitudini e fattori ambientali che sono di fondamentale importanza per riuscire ad avere un sonno realmente profondo e ristoratore, una serie di accorgimenti, tra l’altro, che sono tutti sotto il nostro diretto controllo.

GLI ALLERGENI SONO OVUNQUE… anche in camera da letto!

materasso

Vi risvegliate con il naso che cola?

Lacrimazione degli occhi?

Gola irritata?

Se la risposta è si, è abbastanza probabile che siate stati esposti ad agenti o sostanze che stanno causando una reazione allergica. Per fortuna, ci sono alcuni prodotti e soluzioni o semplici consigli da seguire, che possono migliorare molto, se non addirittura risolvere definitivamente questo problema e rendere le condizioni del vostro riposo ottimali.

Quali sono i diversi tipi di insonnia?

Ci sono diversi modi per descrivere l’insonnia:

  • Insonnia acuta

    Un breve episodio di disturbi del sonno. Insonnia acuta è in genere causata da un evento di vita, come ad esempio un cambiamento stressante lavoro, ricevere cattive notizie, o stress da viaggio. Spesso l’insonnia acuta si risolve senza alcun trattamento.

Cause Insonnia: le principali cause del disturbo del sonno

Le cause e i rimedi per porre fine ai problemi di insonnia

L’insonnia è un disturbo del sonno caratterizzato dall’incapacità di addormentarsi nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico e può essere causata da:

  • particolari condizioni psicologiche o mediche
  • malsane abitudini di sonno
  • utilizzo di specifiche sostanze
  • altri fattori biologici

CONFIGURA IL TUO MATERASSO

configuratore